tanturi

Tango: La vida es corta

Genere: Tango
Anno: 1941
Musica: Ricardo Tanturi
Testo: Francisco Gorrindo

Versioni / Orchestre:
Orchestra Ricardo Tanturi canta Alberto Castillo

ascolta su youtube:

Testo originale (letra) in spagnolo/lunfardo

A ver muchachos, quiero alegría,
quiero aturdirme, para no pensar.
La vida es corta y hay que vivirla,
dejando a un lado la realidad.

Hay que olvidarse del sacrificio,
que tanto cuesta ser, tener el pan.
Y en estas noches de farra y risa,
ponerle al alma nuevo disfraz.

La vida es corta y hay que vivirla,
en el mañana no hay que confiar.
Si hoy la mentira se llama sueño,
tal vez mañana sea la verdad.

La vida es corta y hay que vivirla,
feliz al lado de una mujer,
que aunque nos mienta, frente a sus ojos,
razón de sobra hay para querer.

Testo tradotto in italiano

Allora ragazzi, voglio allegria,
voglio divertirmi, per non pensare.
La vita è corta e va vissuta,
lasciando da parte la realtà.

Bisogna dimenticarsi del sacrificio,
che è tanto difficile la vita, guadagnarsi il pane.
E in queste notti di divertimento e risate,
vestire l’anima con un nuovo abito.

La vita è corta e va vissuta,
e non bisogna confidare nel domani.
Se oggi il sogno può sembrare una bugia,
forse domani si avvererà.

La vita è corta e va vissuta,
felice accanto a una donna,
che nonostante ci menta, davanti ai suoi occhi,
c’è ragione in abbondanza per amare.

traduzione a cura di: Manuela D’Orazio

Condividi su:

2 Comments

  • massimo 17 settembre 2017 at 8:57 Reply

    I miei complimenti per questo sito e l’amore che si apprezza in tanto lavoro

    Saluti

Lascia un commento