como has cambiado pebeta

Tango: Como has cambiado pebeta

Genere: Tango
Anno: 1941
Musica: Enrique Rodriguez
Testo: Rogelio Cordone / Carlos Goicoechea

Versioni / Orchestre:

Orchestra Enrique Rodriguez canta Armando Moreno

ascolta su youtube:

Testo originale (letra) in spagnolo/lunfardo

¡Cómo has cambiado pebeta! Vos sos
La que ayer iba cantando un amor,
Y al pasar eras feliz,
Tu charlar, tu reír
Tu gozar de la vida.

¡Cómo has cambiado pebeta! Vos sos
La que ayer iba cantando un amor,
Hoy fingís mientras pensás,
Que el vivir es penar,
Es sufrir y es traición.

Pero tu historia es vulgar,
Novela de arrabal
Mil veces repetida…
Niña bien, “vuaturés”,
Mentiras a mamá
Y óperas de sueño ausente.

Bailes de matiné,
Juramento al bailar
Amando en tiempo presente.
Tiene la noche sed,
Esquinas sin farol
Boca sin rouge al partir.

Testo tradotto in italiano

Come sei cambiata ragazzetta! Tu sei
quella che ieri andava cantando un amore,
e al passare eri felice,
il tuo parlare, il tuo ridere
il tuo godere della vita.

Come sei cambiata ragazzetta! Tu sei
quella che ieri andava cantando un amore,
oggi fingi mentre pensi
che vivere è penare,
è soffrire e è tradimento

Però la tua storia è volgare,
romanzo di arrabal
mille volte ripetuta…
ragazza per bene, “vuaturés”*,
Bugie a tua madre
agisci senza sognare

Balli di mattina,
giuramento al ballare
amando nel tempo presente.
La notte ha sete
Incroci senza lampioni
bocca senza rosso al pantire.

*in francese, automobile è “vouture” e coupé è “vouturette”. Nel linguaggio parlato di Buenos Aires, le Vouturettes si convertirono in “vuaturés”

 

Traduzione a cura di: Manuela D’Orazio

Condividi su:

Lascia un commento